NOTIZIE ED EVENTI

Rimani aggiornato con le ultime notizie e gli eventi organizzati dal nostro circolo.

IL PROGRAMMA DEL PD PER LE ELEZIONI EUROPEE DELL'8 E 9 GIUGNO

L’Europa che vogliamo è: sociale, sostenibile, democratica. Le riforme ed il progetto di pace: trovi tutto nel nostro programma!  

 Il Partito Democratico si impegna per un’Europa del lavoro dignitoso e ben retribuito! Le nostre proposte includono: salario minimo di almeno 9 euro lordi all’ora, rafforzamento della contrattazione collettiva, riduzione della precarietà ispirata al modello spagnolo, stop agli stage gratuiti in tutta Europa, rendere SURE uno strumento permanente, regolamentazione dell’intelligenza artificiale, riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario.

 Il Partito Democratico si impegna per un futuro sostenibile e rispettoso dell’ambiente! Le nostre proposte includono: decarbonizzazione, investimenti massicci in fonti rinnovabili ed elettrificazione dei consumi, autonomia energetica con il sostegno alle comunità energetiche e incentivi per pannelli solari, economia circolare e promozione del riciclo e riuso delle materie prime, sostenibilità agricola e politiche per un’agricoltura ecologica e resiliente, transizione giusta e supporto a lavoratori e imprese durante il cambiamento.

Vogliamo un’Europa che difenda con forza la democrazia, dando maggiori poteri al Parlamento europeo e rafforzando gli strumenti per sanzionare le violazioni dello Stato di diritto. Promuoviamo una cittadinanza attiva, incentivando la partecipazione dei cittadini nei processi decisionali e garantendo che i fondi europei siano condizionati al rispetto dei diritti umani e dei valori democratici. Vogliamo riformare le istituzioni europee per garantire maggiore trasparenza, efficienza e partecipazione democratica. Proponiamo un’Unione Europea che possa decidere con una maggioranza qualificata su temi fondamentali come politica estera, sicurezza e difesa. Solo con una governance più integrata e democratica possiamo affrontare le sfide globali e promuovere un futuro di pace e prosperità per tutti i cittadini europei.

Il Partito Democratico promuove un progetto di pace per un’Europa sicura e solidale! Crediamo in un’Europa che sia protagonista nella diplomazia internazionale e nella risoluzione pacifica dei conflitti. Supportiamo iniziative di cooperazione internazionale per la promozione dei diritti umani e la lotta alla povertà. Vogliamo un’Unione Europea che agisca da mediatore nei conflitti globali e che lavori incessantemente per la costruzione di un mondo più giusto e pacifico.

 

DIVENTA CIò CHE SEI

La disuguaglianza che colpisce le donne e i loro diritti è una forma persistente di discriminazione, che si manifesta in maniera diffusa, soprattutto in quel pezzo di società che dovrebbe, al contrario, essere il luogo delle opportunità e dell’emancipazione: il mercato del lavoro

Nella nostra Regione le donne lavorano meno degli uomini, con una differenza occupazionale di oltre 17 punti percentuali, accedono con grandi difficoltà a ruoli apicali, svolgono una quantità rilevante di lavoro di cura non retribuito, e vengono pagate molto meno degli uomini. Il sistema sociale italiano e veneto schiaccia ancora le donne alla consacrazione dell’accudimento familiare e alla funzione riproduttiva, fino alla rinuncia alle ambizioni personali e professionali. Come Gruppo PD in Consiglio regionale abbiamo voluto analizzare e approfondire quanto accade in Veneto alle donne che lavorano, quali sono le criticità che devono essere superate e quali le distanze da accorciare. Sulla base di questo studio abbiamo elaborato delle proposte concrete per migliorare la condizione lavorativa delle donne e per contribuire a costruire una società più paritaria. Si tratta di un lavoro importante, che vuole segnare una chiara scelta politica. 

Quella per l’uguaglianza di genere come fondamento della democrazia realmente realizzata e compiuta. Presenteremo questo lavoro domenica 10 marzo a Padovaall’ex Fornace Carotta, a partire dalle 9.30. “Diventa ciò che sei” è il titolo che abbiamo voluto dare a questa pubblicazione e a questa iniziativa. Per raccontare, appunto, della società che vorremmo, in cui donne libere ed indipendenti, siano capaci di esprimere i propri talenti, nel lavoro e nelle scelte della vita di tutti i giorni.

CENA DEGLI AMICI
della festa de l'unità

Venerdì 23 febbraio 2024 ci siamo ritrovati con il grande team della Festa de l’Unità di Abano Terme. E’ stata una occasione per rivederci, cucinare insieme, fare squadra e poter annunciare e presentare la prossima Festa de l’Unità che si svolgerà il prossimo luglio e sarà curata nei minimi dettagli per essere ancora più bella. I nostri chef, Cesare e Daniele, si sono superati ancora una volta. Il risotto di radicchio tardivo e lo spezzatino di manzetta son stati i piatti forti della serata che si è svolta nel club del Centro equestre di Villa Bassi. Prossimamente vi saranno nuove iniziative simili. Vi teniamo aggiornati! 

13 milioni di € PNRR AD ABANO TERME: la città si trasforma

In arrivo 13 milioni di euro che trasformeranno completamente la nostra Città. Scuole e asili nido in frazione Giarre, digitalizzazione, sistemazione degli alloggi popolari, nuovo Teatro Comunale Magnolia. Attenzione alle fragilità e sviluppo di una struttura centrale nell’offerta turistica. 
Il Teatro Comunale Magnolia è un’opera che ha richiesto un grande sforzo finanziario: il Comune ha aggiunto ingenti risorse per non perdere il finanziamento PNRR. Il nuovo Teatro sarà congiunto con gli spazi circostanti: non è prevista in progetto alcuna recinzione in modo tale da legare  la nuova opera con il parco e le zone pedonali circostanti. Una nuovo edificio bar sarà presente vicino all’ingresso che sarà spostato e posto dal lato del Parco Urbano. Nuove alberature e zone di laminazione garantiranno la sicurezza idraulica in caso di pioggia. Il nuovo asilo nido integrato alla scuola dell’infanzia è un primo tassello per la riqualificazione dell’ex caserma militare Primo Roc in frazione Giarre. Materiali all’avanguardia e riciclati permettono, con i pannelli solari, una altissima efficienza energetica. Un’opera fortemente voluta che aiuta a limitare il gender gap.

MANIFESTAZIONE PD A ROMA

Sono le 11:00 e siamo appena arrivati in Stazione a Roma Termini. Il ritrovo è stato alle 6:30 in Piazza Mercato per salire insieme in stazione con meno auto possibili. Siamo assonnati ma molto contenti e motivati. Le manifestazioni nazionali son sempre un’ottima occasione per confrontarsi con compagne e compagni degli altri circoli e per dialogare con i dirigenti nazionali.  Qualche foto di gruppo e ci dirigiamo verso Piazza del Popolo con gli amici e compagni della Federazione di Padova. La manifestazione prevede diversi discorsi. La piazza si infiamma per Bonaccini e Schlein in conclusione. Si canta Bella ciao e si torna verso casa assieme alla Federazione di Treviso. 

FESTA DE L'UNITà: tutto pronto

E’ tutto pronto, nel parco retrostante Villa Bassi, in Via Appia Monterosso, per accogliervi in Festa de l’Unità. Stiamo ultimando alcune modifiche tecniche alla zona bar mentre in cucina si sta assaggiando e speziando i sughi per i primi piatti. Matteo Levorin, storico militante che si appresta ai 90 anni, sta tagliando i polli che andranno sulle griglie roventi. Il camino è acceso ed il fuochista, Rino Griggio, è pronto a caricare i tizzoni ardenti sulla pancia della pala per depositarli nelle griglie al volere di Enrico, Pierluigi, Lorenzo o gli altri volontari che si alternano alla griglia. Sembra tutto pronto, dalla zona bambini che quest’anno si allarga con 3 gonfiabili, alla zona dibattiti. Le torte son sistemate con cura sul bancone abbellito da Caterina e Tosca. Non vi resta che passare. Vi aspettiamo!

Risultati delle primarie nel seggio di abano terme

Elly Schlein è la nuova Segretaria del Partito Democratico! Si sono concluse le operazioni di voto e aperta l’urna si cominciano a contare le schede: sono 420 i voti totali, 417 i voti validi. Ad Abano Terme Elly Schlein ottiene 248 preferenze di voto ed il 59% dei voti. Stefano Bonaccini ottiene 169 preferenze di voto ovvero il 41% dei voti. Viene confermata in Assemblea e Direzione nazionale del Partito Vanessa Camani, tesserata del nostro circolo e capolista nelle liste della Provincia di Padova per Elly Schlein. Nei prossimi giorni condivideremo via social i dati ufficiali del voto in Provincia ed in Veneto. Grazie di cuore a chi è passato e si sente parte della nostra comunità democratica. 

Contatti

Partito Democratico
Abano Terme

La forza che fa crescere Abano Terme